CAMBIAMENTI SULLA COMPENSAZIONE DEI CREDITI FISCALI

Con la prossima entrata in vigore del nuovo Decreto Fiscale, prevista per il 1° Gennaio 2020, verranno apportate delle modifiche riguardo la compensazione dei crediti fiscali.

Secondo questo nuovo Decreto, i crediti maturati, nell’ambito delle imposte dirette, superiori a euro 5000, potranno essere compensati solo dopo il decimo giorno dalla presentazione della dichiarazione dei redditi. Invece che dal 1° Gennaio.                                                                                                                                    Sono comunque esenti da cambiamenti i crediti inferiori a euro 5000.

Inoltre. Tutte le compensazioni dei crediti maturati dovranno essere trattate mediante gli strumenti telematici previsti dall’Agenzia delle entrate, quali “Entratel” e “Fisconline”.

Tuttavia i crediti verranno compensati solo se l’Agenzia delle entrate riterrà effettiva la spettanza del credito.

 

Precedente RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA E CESSIONE DEL CREDITO CON LIMITI Successivo NUOVA LOTTERIA DEGLI SCONTRINI